Come trattare la congestione neonatale

Secondo MayoClinic.com i bambini possono avere ben 10 infezioni respiratorie superiori – meglio conosciute come il freddo comune – prima dell’età di 2 anni. È anche comune per i neonati avere una congestione nasale nei primi due mesi di vita. Tutto ciò che soffocante e fastidioso può rendere il tuo bambino scomodo e interferire con il suo sonno, rendendo per un piccolo triste e scontroso.

Chiama il dottore

I neonati possono diventare rapidamente disidratati e i raffreddori possono facilmente svilupparsi in croup o nella polmonite. Se il neonato ha difficoltà a respirare, ha un naso che scompare, suoni “soffocanti” o ha un suono screpolato o raspiato proveniente dal petto, chiamare il tuo pediatra. Probabilmente è la normale congestione appena nata o semplicemente un freddo, ma con i neonati, è meglio sbagliare dal lato della sicurezza.

Chiara congestione

Un naso soffocante può rendere difficile la sofferenza del tuo neonato, pertanto è importante mantenere i suoi passaggi nasali. Se il vostro pediatra approva, utilizzare un leggero spray nasale nasale, disponibile presso la maggior parte dei negozi di droga e di alimentazione. Seguire le indicazioni sulla bottiglia e spruzzare delicatamente in una narice alla volta. Una goccia di latte materno in ogni narice può aiutare a chiarire la congestione pure. Usare una siringa a lampadina, disponibile anche presso i negozi di droga e talvolta somministrata all’ospedale dove ha dato la nascita, per succhiare la mucosa. Stringere la lampadina della siringa, inserire solo la punta nella narice del bambino e lentamente lasciare che la lampadina gonfiarsi, disegnando la mucosa. Pulire bene la siringa con acqua calda dopo ogni uso e assicurarsi che sia completamente asciutta prima di utilizzarla nuovamente. Utilizzare un umidificatore nella stanza del tuo neonato per aiutare a mantenere l’umidità umida e facilitare la congestione. Tenere lontano dal presepe o dal bassinet in modo che la nebbia non spruzzare direttamente sul bambino e assicurarsi che il cavo sia ben tenuto fuori dalla portata del bambino. Cambiare l’acqua ogni giorno per assicurare che lo stampo non cresca nella vasca. Sedersi con il neonato in bagno con l’acqua calda in esecuzione e la porta chiusa può aiutare a sciogliere la congestione pure. Lasciate che il vapore riempisse la stanza e si sieda con il tuo bambino per qualche minuto, ma assicuratevi che non sia troppo caldo. Se le sue guance cominciano a diventare rosse o sembra più scomodo, passare in una camera più fredda. Lasciando che il tuo bambino dormi parzialmente in un seggiolino auto o in altalena può aiutare il suo respiro se la sua cassa è congestionata. Assicurarsi che sia schiacciato e che il sedile sia sul pavimento e non può essere fatto bussare.

Mantenere il bambino idratato

I neonati hanno bisogno di un sacco di liquidi, soprattutto quando sono malati. Non forzare il tuo bambino, ma continuate a nutrirlo come al solito. Se perde l’appetito o è così congestionato che è impossibile per lei mangiare, fare un’altra chiamata al suo pediatra, solo per essere al sicuro.